Riepilogo mensile di maggio


Maggio si è concluso con l'isteria pre-sessione d'esami e, di conseguenza, c'è stato poco spazio per altre cose, altri pensieri, altre faccende. Tranne una: da metà mese ho iniziato a fare volontariato come bibliotecaria nella biblioteca che mi ha vista crescere e che mi ha fatta amare la lettura. Ora non sono più solo una lettrice, ma sto dall'altra parte del bancone ed è bellissimo! La semplicità delle cose che amiamo fare è folgorante talvolta.
Maggio è stato però anche un po' impegnativo perché mi sento fiera di dire che ho vinto una paura paralizzante e che finalmente da un po' di tempo vivo serenamente. Un'attività che, assieme allo studio disperato e al Ramadan iniziato da poco più di dieci giorni, mi ha risucchiato talmente tante energie da aver dedicato poco tempo alla lettura.

La fine dei vandalismi - Tom Drury

La fine dei vandalismi è uno di quei libri che si leggono sapendo che non succederà nulla se non l'osservazione piena di fascino della vita così com'è. Il romanzo di Tom Drury, riscoperto dopo molti anni, mi ha dato modo di pensare perché mi ha lasciato un senso di incompletezza che ho associato al fatto che fosse il primo di una trilogia, ma non c'è alcun dubbio sul fatto che mi sia affezionata a tutti gli abitanti di Grouse County.

Trova la tua identità su Instagram e condividi foto uniche

Trova la tua identità su Instagram e condividi foto uniche mi incuriosiva per conoscere meglio e teoricamente uno dei più usati social network (sì, sta superando anche Facebook) e di cose ne ho scoperte, ad esempio perché le foto che scattiamo per default sono quadrate. Molto interessante, anche se ormai quasi obsoleto perché l'app di immagini è in continua evoluzione. Ve ne parlerò presto sul blog.

 Cuore delicato, lavare a mano - Simona Morani

Cuore delicato, lavare a mano è il secondo romanzo della giovane Simona Morani che io scoperto solo ora e scopro dolcissima e piena di talento, perché la storia della Rina che si riscopre donna, bellissima e capace ancora di amare, è impossibile da non apprezzare.


E voi cosa avete letto questo mese? Anche voi poche ma buone letture?

Un abbraccio!

Commenti

Post più popolari