martedì 10 novembre 2015

Giveaway: "La risposta è nelle stelle" di Nicholas Sparks

Buongiorno, amanti della lettura!
Non è passato molto tempo dall'ultimo giveaway qui sul blog e avevo in mente di prepararne un altro ma più in avanti nel tempo, idea scivolata via a causa degli impegni universitari e personali che mi assorbiranno e so che non avrò né la voglia né la forza di dedicarmi ad altre cose.
Quindi, eccoci qui, al secondo evento per voi miei affezionati lettori.
Il libro protagonista di oggi è: La risposta è nelle stelle del famosissimo e amatissimo Nicholas Sparks. Vorrei ringraziare la mia cara amica che, avendo due copie, ha deciso con piacere di regalare quello nuovo ad uno di voi; ed è per questo che lei, Lou, mi aiuterà a decidere il fortunato vincitore.
Qui di seguito trovate i dettagli del libro.


Titolo: La risposta è nelle stelle
Autore: Nicholas Sparks
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 424
Prezzo: € 16,90

Trama:
Una strada coperta di neve, un'auto che perde il controllo e va a sbattere. Alla guida il vecchio Ira, che ora è incastrato, ferito, intirizzito dal gelo, e così solo. Il dolore lo immobilizza e rimanere cosciente è uno sforzo indicibile, almeno fino a quando davanti ai suoi occhi prende forma una figura, prima indistinta, poi dolcemente nitida: è l'immagine dell'amatissima moglie Ruth. Che lo incalza, gli impone di resistere, lo tiene vivo raccontandogli le storie che li hanno uniti per più di cinquant'anni: i momenti belli e quelli tristi, le passioni e i rimpianti, e sempre l'amore infinito. Lui sa che Ruth non può essere lì, ma si aggrappa ai ricordi, alle emozioni, alle parole di loro due insieme. Poco distante da quella strada, la vita di Sophia sta per cambiare per sempre. L'università, l'ex fidanzato traditore e violento, le feste e le amiche scompaiono nella notte di stelle in cui incontra Luke. Innamorarsi di lui è inevitabile, immaginare un futuro diverso diventa un sogno possibile. Un sogno che solo Luke può rendere reale. Purché il segreto che nasconde non lo distrugga. Ira e Ruth. Sophia e Luke. Due coppie che apparentemente non hanno nulla in comune, divise dagli anni e dalle esperienze, ma che il destino farà incontrare, nel più inaspettato ed emozionante dei modi. Ricordandoci che anche le decisioni più difficili possono essere l'inizio di un viaggio straordinario, perché i sentimenti e i segreti degli uomini percorrono strade impossibili.

Qual'è il tema del giveaway?
Il tema del giveaway si collega al titolo del libro. Le stelle. Ma come, le stelle? Sei andata fuori di testa?, penserete voi. Eh, sì, le stelle. Quelle che ci fanno sognare o che sogniamo, quelle che ci fanno rivivere i ricordi più belli, che ci fanno viaggiare con la fantasia e l'immaginazione, quelle che da piccoli ci incantavano e che da grandi ci incantano ancora di più.
E se dico "stelle", tu che mi dici?

Come posso partecipare?
E se dico "stelle", tu che mi dici? Lasciatevi andare ancora una volta, parlateci con l'anima e diteci cosa pensereste o cosa direste se noi dicessimo "stelle".

Devo fare altro?
- Iscriviti ai lettori fissi del blog (cliccate su Unisciti a questo sito, qui a destra).
- Condividi, condividi e condividi. Daje, nel 2015 non dirmi che non sei su almeno tre social network. Ah, di più? Allora condividi su tutti e facciamo prima.
- Se sei un blogger preleva il banner e inseriscilo nel tuo blog (questo banner, come quello del precedente giveaway, è stato creato dalla mia sorellina Maria. Ci tengo a dirlo perché continua a girare per casa dicendo "voglio i miei credits!". Toh, ora c'hai i tuoi credits! Mo, taci, eh. XD)


<a href="http://unoscaffaledilibri.blogspot.it/2015/11/giveaway-risposta-e-nelle-stelle-di.html" target="_blank"><img alt="" border="0" src="http://i67.tinypic.com/2ex3tdf.jpg" /></a>

Come si vince, e cosa si vince?
Io e Lou leggeremo le vostre risposte, selezioneremo le migliori, quelle che più ci colpiscono e decideremo il fortunato vincitore; che avrà in regalo una copia de La risposta è nelle stelle di Nicholas Sparks.

Quanto dura il giveaway?
Il giveaway si concluderà il 1 di dicembre.

Buona fortuna!
Miei affezionati lettori, sbizzarritevi e divertitevi soprattutto. Spesso abbiamo guardato le stelle e cercato le risposte alle nostre domande in queste, e se non le abbiamo trovate ci hanno regalato un senso di pace di cui avevamo bisogno. Ora siamo noi a dar loro delle risposte, e... Se dico stelle, tu che mi dici?

26 commenti:

  1. Ciao!
    Io partecipo per un motivo un po' particolare: mia mamma ultimamente si è fissata con Sparks ed ha iniziato a collezionare i suoi libri. Questo però ci manca e mi piacerebbe molto vincerlo per le! Poi ovviamente lo leggerei pure io, conoscendomi xD

    Se dici stelle io penso a una sera nel parchetto qui vicino. Non eravamo ancora fidanzati, ma io e il mio attuale ragazzo eravamo stesi su un tavolino a guardare le stelle. Il silenzio era totale, si sentiva solo il battito dei nostri cuori!

    Okay, okay. Basta, sto diventando mielosa! ahah
    Detto tutto questo.. passiamo alla parte burocratica, per così dire!
    Come sai già ti seguo da un bel pezzo come Ilenia TD Lemon e qui di seguito trovi le mie condivisioni:

    -Blog: libridicristallo.blogspot.it/p/giveawaycontest.html
    -G+: https://plus.google.com/u/0/103469523967612588621/posts/E4xo7GqHunG
    -Twitter: https://twitter.com/IleniaTdLemon/status/664143480374083584

    Grazie mille sia a te che alla tua amica per questa opportunità!
    Un saluto e a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che belli i ricordi del "prima della relazione" *-*
      In bocca al lupo e speriamo per la mamma! :)

      Elimina
  2. Sinceramente il libro non mi piace. Ho provato a leggere Sparks, ma non fa per me. Però ho un debito da mantenere. Ho da comprare ancora tre libri per mia sorella. Quindi gli ho detto dell'iniziativa e la faccio partecipare.Mi ha detto che ci deve pensare in merito alla sua risposta. Io per ora condivido, poi quando si sbriga aggiungo un commento come risposta a questo. Va bene lo stesso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grandicello il banner. Per oggi lo lascio, fa troppo ridere :)

      Elimina
    2. Finalmente si è decisa. Ecco cosa ha scritto.
      ''Fa paura guardare il cielo vuoto senza vedere niente che brilli è tipo guardare il vuoto, ma nelle notti serene quando la luna e le stelle brillano e lo illuminano è qualcosa di indescrivibile. E' bello guardare le stelle e pensare che forse ognuna di loro abbia una personalità pensare che ogni persona abbia la sua stella che lo guidi. Che forse sono le stelle a decidere con chi ognuno di noi debba stare, le amicizie che deve avere e il destino che dovrà avere. Quando penso alle stelle penso a questo e mi piace pensare che sia vero''

      Poi condivido ancora l'iniziativa. Sia sul blog che sui social.
      Stammi bene.

      Elimina
  3. Ciao! Partecipo con grande piacere! Quando penso alla parole "stelle", mi viene in mente Londra, la città in cui ho vissuto 2 anni e mezzo e in cui non sono mai riuscita a vedere una stella, se non in rarissimi casi. Ogni volta che arrivava la notte di San Lorenzo, mi arrabbiavo pensando che se fossi stata in Italia, avrei potuto vedere un sacco di stelle cadenti ed esprimere tantissimi desideri! Invece puntualmente alzavo lo sguardo verso il cielo, e quando ero fortunata, riuscivo a vedere 10 stelle! Infatti il fatto che non riuscissi a vedere le stelle, è stata la prima cosa che ho notato di Londra! Qualcuno mi disse che è a causa dello smog, fatto sta che raramente ho potuto guardare le stelle quando abitavo lì! E poi un'altra cosa che mi viene in mente pensando alla parola stelle, è che quando ero piccola, mio padre mi comprava sempre quei giornalini con i cruciverba e quei giochini in cui devi unire i punti! Ecco, le stelle nel cielo mi ricordavano proprio quel gioco e avrei voluto unire le stelle con una linea, come facevo con i puntini!!
    Ho condiviso molto volentieri sui miei social:
    Twitter
    Pinterest
    Google+
    Vi seguo con il nick Jiujiuk7, la mia mail è jiujiuk@gmail.com
    Grazie mille per questa splendida opportunità! Un abbraccio

    Giulia

    RispondiElimina
  4. Wooow sono la tua follower nr.205 (Ellie Di)! In realtà pensavo di essere già tua follower visto che ti seguo da un pò, ma EVIDENTEMENTE mi sbagliavo....tapina me!

    Se dite "stelle", io rispondo Irlanda! Ho passato l'estate a lavorare in una cittadina nel sud-ovest dell'Irlanda ed è stata un'esperienza magnifica!
    Siccome non era una grande città, le sere (quando non pioveva) c'era un cielo stellato impressionante, solo in montagna avevo visto qualcosa di simile! Una di quelle sere stavo tornando con delle amiche dal pub e ci siamo fermate sul lungo mare (che freddo!!) a guardare la luna piena....questo è uno dei ricordi più belli di quest'estate, perchè finalmente mi sono sentita indipendente e felice!!

    Ho condiviso il bellissimo banner di tua sorella sul mio blog ed eccoti le mie altra condivisioni:
    - https://twitter.com/JulietShakespe/status/666251810357829632
    - https://plus.google.com/+EllieDi/posts/J48VqS3UxVN
    - https://www.facebook.com/cassandra.rossi.900/posts/1652853238313991
    - https://www.pinterest.com/pin/261631059579831914/
    - http://www.anobii.com/forum_thread?topicId=3290435#new_thread

    Questa è la mia mail: hello_ely@libero.it
    Grazie ancora e in bocca al lupo a tutti i partecipanti!...e ditina incrociate per me XP

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspè, sei stata a Cork?! Dimmi di sì!

      Elimina
    2. Galway, ma ho visitato anche Cork...Tu sei stata li?

      Elimina
    3. Galway mi manca :( Sii :)

      Elimina
  5. ciao, mi piace moltissimo come scrivi e sopratutto come ti sei descritta... Sono un po' più piccola di te ma avendo una piccola paginetta su instagram capisco le soddisfazioni che puo' dare (anche se le mie sono più piccole)
    Tornando al giveaway..
    se dici stelle: mi vengono in mente delle piccole luci che rispendono in cielo ogni giorno anche se noi molte volte ci dimentichiamo che esistono.
    Che ci guardano da lassù
    che sono infinite
    che ognuna rappresenti ogni persona che non ce più
    che ci fanno riflettere
    che sono bellissime e ci tengono compagnia senza che noi ce ne accorgiamo
    che speriamo che realizzino i nostri desideri
    che essendoci sempre state sanno tutto e hanno visto tutto
    che con la loro piccola luce tutte insieme ci danno la possibilità di vedere
    che si vedono solo quando è sera, quando tutto si spegne, per avvertirci che loro ci sono
    che ci accorgiamo di loro solo a S. Lorenzo, ma che risplendono ogni giorno.
    che, come tutte le cose della natura, sono una cosa straordinaria e indescrivibile...
    Forse non ho risposto correttamente alla tua domanda, ma mi viene in mente tutto questo quando penso alle stelle.
    a dire la verità questo libro lo ho già letto e lo ho amato (come tutti quelli di Sparks- si sono una sua grandissima fan) e ho anche visto il film. ma mi manca la copia del libro.. :) (come cogliere l'opportunità)
    Condiviso:
    https://www.facebook.com/Il-mio-mondo-LIBRI-1414253745554736/?ref=hl
    e su instagram (ilmiomondo_libri)

    La mia mail: monica.zanon@yahoo.it
    e anche se non vinco sono contenta di averti "scovata" :) :) :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che tu sia più piccola, più grande, non è importante. Grazie per averci parlato con il tuo cuoricino <3

      Elimina
  6. Partecipo Stravolentieri adoro Nicholas Sparks,il modo che ha di scrivere un libro è eccezionale.Se dici "Stella" ecco quello che penso.

    Ogni sera, prima di andare a dormire, vado sul balcone della mia camera e comincio a guardare il cielo. Non so fondamentalmente cosa cerco,ma mi piace la sensazione che mi infonde, così inizio a pensare. Penso a quanto è grande e luminoso l'universo, penso alla mia vita e a come sarà il mio futuro, per tanto lascio che sia il buio a cullarmi con il suo silenzio e le stelle a ricordarmi che esiste una luce che ci indica il cammino, chiunque noi siamo, ma soprattutto ci ricordano che la loro luce brillerà sempre per noi, anche quando fuori è tutto buio, e si può sempre scegliere in cosa sperare, credere o sognare. Quando guardo le stelle mi piace pensare che anche gli altri stiano guardando la stessa stella, la più luminosa, cosi da poterli sentire più vicini. Si dice che se vediamo lo stesso cielo, in fondo, non siamo poi cosi lontani.

    Ti seguo nel blog come Maria Calafiore
    Google+: https://plus.google.com/u/0/107800136354491544204/posts/cVN3NucDKJX

    Twitter: https://twitter.com/MaryaCalafiore/status/668422637920649216

    Email : stelline9495@hotmail.it

    RispondiElimina
  7. Ciao! Partecipo al giveaway! Mi piacerebbe molto leggere questo libro :)
    Mi sono iscritta come lettore fisso.
    Ho messo il banner sul mio blog:
    http://lalibreriadiluce.blogspot.it/
    Ho condiviso su fb, twitter, G+ e pinterest:
    https://www.facebook.com/luceds/posts/10208225632708549
    https://twitter.com/Luceds/status/670873275225022464
    https://plus.google.com/u/0/110134767974186524330/posts/RgZkczJKEws
    https://www.pinterest.com/pin/494340496577644240/
    Se mi dici “stelle” mi sento chiamata in causa ^_^ Scherzo, ma come si può notare ho scelto la parola “Stella” nel mio nick, infatti per me le stelle rappresentano sempre qualcosa di speciale e sono un grande riferimento per la mia vita.
    “Luce” è il mio vero nome ed associarlo alle stelle è pretenzioso ma per me significa associarmi alla speranza. Alle stelle infatti si affidano sempre i sogni e i desideri più profondi ed io sempre a loro affido le mie speranze. Quando nelle notti stellate osservo anche quelle meno luminose e vistose penso che la luce delle stelle rappresenta sempre una guida in qualsiasi viaggio si decida di intraprendere. Qualsiasi sogno può realizzarsi seguendo la luce delle stelle!
    La mia e-mail è:
    Light130@hotmail.com
    Grazie per questa splendida opportunità :)

    RispondiElimina
  8. Ciao nuova follower. Partecipo! Se dici s"telle" penso a due cose,ad una poesia che amo molto Xagosto di pascoli appunto, e alle sere calde d agosto,sul terrazzo dei nonni a cenare tutti insieme e poi a cercare una stella cadente fino ad addormentarci sulle sdraio.Con un po' di tristezza ritornano questi ricordi,la spensieratezza dell infanzia soprattutto la famiglia unita e tutti vicini sembrano un ricordo lontano,ricordi che sembrano la scia luminosa di una stella morta, che da bambina cercavo felice nella notte nera!ha ragione Biagio Antonacci certe cose non tornano più! carmelab1985@libero.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. http://unoscaffaledilibri.blogspot.it/2015/11/giveaway-risposta-e-nelle-stelle-di.html?spref=fb&m=1

      Elimina
    2. https://m.facebook.com/sharer.php?u=http%3A%2F%2Funoscaffaledilibri.blogspot.com%2F2015%2F11%2Fgiveaway-risposta-e-nelle-stelle-di.html%3Fspref%3Dfb&sid=0&app_id=966242223397117&referrer=social_plugin&_rdr e la mia mail carmelab1985@libero.it

      Elimina
  9. wow che bello, partecipo molto volentieri! sono iscritto col nome di Luigi Dinardo, e-mail luigi8421@yahoo.it ed ecco le mie condivisioni
    https://www.facebook.com/luigi.dinardo.56/posts/10208207864302648
    https://twitter.com/LuigiDinardo1
    https://plus.google.com/109474352604886148290/posts

    Se mi dici stelle io ripenso all'estate di una decina di anni fa. Era un periodo buio della mia vita, non sapevo cosa avrei fatto nella vita, se avrei trovato un lavoro, se avrei trovato degli amici, se la mia situazione avrebbe preso finalmente una svolta. E mi ritrovavo, solo in piena notte mentre tutti gli altri già dormivano, ad osservare le stelle dalla terrazza. Incosciamente chiedevo a loro di indicarmi una strada. Riponevo nella loro benevolenza i sogni di una vita. Qualcosa poi effettivamente è cambiato, anche se attualmente le cose non vanno bene. Ma quanto meno ho preso consapevolezza di me, di quello che voglio, e di quello che valgo. ;)

    RispondiElimina
  10. E se dico stelle, tu che mi dici?
    Bella domanda!
    Se dici stelle io penso a quanto sarebbe spento e triste il cielo senza di esse, a come così relativamente piccole rispetto all'intero universo siano in grado di brillare e di rendere il cielo unico.
    Ma lo immaginate un cielo senza stelle?
    Sarebbe come un musicista senza il suo strumento, come un bottone senza l'asola, come uno scrittore senza penna. Un cielo senza stelle è semplicemente un enorme, gigantesco foglio nero come la pece, senza un volto e privo di significato perchè quei puntini luminosi che noi quaggiù guardiamo ormai come fossero la cosa più semplice del mondo, donano all'intero complesso una forma, un colore. Se dici stelle io penso al loro fascino, a quanto sarebbe bello poter avvicinarsi per studiarne a pieno la bellezza. Le stelle affascinano e il fatto che noi da qui vediamo solo un piccolo puntino luminoso, lascia spazio all'immaginazione. Sta di fatto che noi uomini, scrittori e sognatori, immaginiamo ed illustraimo le stelle nelle forme più disparate perchè ognuno di noi ama vederle con i propri occhi e non con quelli della scienza.
    A noi non importa affatto se, come la scienza afferma, la stella è un corpo celeste che brilla di luce propria, no. Se abbiamo perso un caro e guardiamo il cielo, la stella più luminosa ha il suo viso. Se siamo innamorati amiamo stare abbracciati a guardare le stelle. Se vogliamo esprimere un desiderio guardiamo le stelle e aspettiamo impazienti che ne cada una proprio dinanzi al nostro sguardo. Quant'è meraviglioso poter immaginare!
    E soprattutto quanto è meraviglioso poter guardare le stelle e immaginare che tutti, in ogni porzione di mondo, anche in quelle più remote, stanno guardando lo stesso cielo e che solo questo piccolo gesto ci accumuna tutti e ci unisce al di la del sesso, colore e religione. E' fantastico poter credere nel potere delle stelle, che sia questo benevolo o avverso.
    Chi nella proprio vita non ha mai detto: Portami su una stella!
    Si, perchè chi è innamorato immagina il poter trovarsi insieme su una stella, come il posto più romantico che ci sia. Non accontentatevi mai di ciò che la scienza afferma. E' giusto conoscere la verità sul mondo che ci circonda ma è anche giusto poter mettere da parte quello che è il vero e l'ordinario e immergersi in un mondo magico dove è vero solo quello che tu immagini sia possibile, dove puoi credere che le stelle possano in qualche modo avere un'anima propria ed essere in grado di aiutarci! Osservate il mondo con gli occhi dei bambini. Quello è la maniera più sincera per vedere il bello anche nelle piccole cose!

    Le mie condivisioni

    https://www.facebook.com/amy.j.mercury/posts/959051100827789?pnref=story

    https://twitter.com/LysGrigori/status/671104735831805952

    https://plus.google.com/111429702801562439791/posts/byYqiWtxaLb

    Seguo il blog come Noemi Storzillo
    Ho condiviso il banner nel mio blog Books never leave us a questo link
    http://booksneverleaveus.blogspot.it/2015/11/giveaway-time-c.html

    La mie e-mail è
    noemi_storzillo@hotmail.com

    A presto <3

    RispondiElimina
  11. Ciao sono lettore fisso con il nick: salvatoreilliano
    e la mia e- mail e’ : salvatoreilliano95@hotmail.it
    E ho condiviso su g+:https://plus.google.com/114780743623830358993/posts/9BQ4QvRmogv
    condiviso su fb: https://www.facebook.com/salvatore.illiano.95/posts/10204352468285624
    Ho il mi piace su fb come salvatore illiano
    E se dico "stelle", tu che mi dici?
    Ti dico che una stella è un corpo celeste che brilla di luce propria.
    Hahahah a parte gli scherzi, una stella come la vedo io e una cosa irraggiungibile, ed estremamente bellissima, ad alcuni di noi fa pensare alla grandezza del l’universo, a me fa pensare a tutte le persone che non ci sono più, e sai in fondo al cuore che sono li e ti guardano.

    RispondiElimina
  12. Ciao, per prima cosa ti faccio i complimenti per questo bellissimo angolino di paradiso *--*
    Partecipo più che volentieri, è uno dei libri che mi manca...
    Ho condiviso su facebook...
    la mia email è: mora_1993_@hotmail.it
    Ora passiamo alla domanda...... " E se ti dico stelle tu che mi dici?? "
    Quando guardo il cielo penso alle stelle silenziose, quelle che senza far rumore brillano di luce propria, ci osservano e stanno ancora una volta zitte. Quando guardo le stelle, il mio sguardo si perde nell' infinità del cielo, e così anche i miei pensieri volano lontano.
    Quando guardo le stelle, mi incanto a guardare quella bellezza che anche di giorno, quando il mondo è sveglio, mi attrae e mi rende felice. Ci sono notti, che guardando le stelle riesco a perdermi nella loro luce, tanto da restare sveglia a guardarle fino a quando non vanno via... Ci sono momenti in cui associo le stelle alle persone care che ho perso... Quando penso alle stelle, penso alle notti che ho passato in ospedale, ricordo l'intensità di quella luce che rifletteva nel buio più totale, a tenermi compagnia in quelle notti che sembravano non passare mai.
    Quando penso alle stelle, penso che in cielo, ce ne sia una per ognuno di noi, sempre pronta a splendere solo per noi :)

    RispondiElimina
  13. Ho condiviso su:
    Twitter: @niallmakeshappy
    Ig: noisysilences
    Facebook: Irene Vallario

    Le Stelle mi danno una sensazione d'infinito, quando le sento nominare mi viene subito in mente un cielo color blu scuro con queste piccole macchie luminose. Mi ricordo che qualche anno fa ero in vacanza al mare insieme a tutta la mia famiglia, decidemmo di fare una gita di qualche giorno così prendemmo la macchina e iniziammo a girare senza una meta fissa.
    La seconda sera andammo a dormire in spiaggia, mettemmo tutte le brandine vicine e ci sdraiammo a guardare le stelle. Io non ho mai avuto un buon rapporto con i miei familiari (essendo molto timida mi sento in soggezione e derisa) ma quella sera, per qualche ora, mi sono sentita bene e al posto giusto. In particolare con mio cugino, quasi ventenne, pur non avendo aperto bocca mi sono sentita capita.
    Questo è il ricordo più bello che mi viene in mente nel sentire la parola 'Stelle'.

    RispondiElimina
  14. Condiviso su Google. + e FB

    sono MARIANNA Di Lorenzo dilorenzomarianna07@gmail.com
    Le Stelle?: dal 06/11/2015 sono rappresentate Dalla mia mamma che mi ha lasciato alle tre di notte non riuscendomi a dir niente troppo stanca troppo dolore ora ogni volta che guardò il cielo stellato se vedo una stella brillare so che è lei che mi guarda :-(

    RispondiElimina

Lascia un segno nel mio scaffale di libri con un commento ^-^ mi farai molto felice!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...