Recensione in anteprima: Soltanto un altro giorno di Federica Nalbone

Buona sera, amanti della lettura!
In questa serata uggiosa e dopo una settimana colma di brutti pensieri, mi ci voleva una lettura leggera e piacevole. Di quale libro parlo? Ma di Soltanto un altro giorno di Federica Nalbone ^-^
Ve l'ho segnalato qualche giorno fa e l'autrice è stata così gentile da inviarmelo in anteprima, oltre a sopportare le mie e-mails. Grazie Federica.
Vi ricordo inoltre che da lunedì sarà disponibile online a soli 1,19 € e, sempre da lunedì, potrete seguire l'evento su Facebook :)

Quali sono tre emozioni che regalerai ai tuoi lettori?
Federica Nalbone: 
Ho concepito questa storia d'amore come qualcosa di forte e travolgente, che mette in discussione le vite di Candice e Bash, quindi spero davvero di riuscire a trasmettere amore, forza e intensità.


Titolo: Soltanto un altro giorno
Autore: Federica Nalbone
Editore: Amazon Publishing


Trama:
Può un colpo di fulmine mettere in discussione una vita intera?
Candice Hunt, ventotto anni, si trova in discoteca quando incontra e conosce Sebastian. L'attrazione è immediata e i due vivono una serata perfetta, ma lui, inaspettatamente, non la richiama più.
Dopo sette giorni di inutile attesa Candice è certa di aver preso un abbaglio e di essersi illusa, però decide di tornare in quella stessa discoteca per poterlo rivedere. Il secondo incontro avviene ed è molto diverso dal primo: qui emerge la diffidenza di Sebastian perché Candice rappresenta tutto ciò che lui odia. Le spiegherà le sue motivazioni a condizione che lei lo segua subito in un posto, ed è un percorso travagliato quello che li attende, fatto di incontri e scontri, con la certezza di non poter vivere una storia d'amore alla luce del sole e l'illusione di potersi concedere soltanto un altro giorno insieme. Ma i giorni si sommano e con essi l'inevitabile scelta che li attende. Un altro giorno è abbastanza?


Recensione:
Ho iniziato a leggere Soltanto un altro giorno mettendo in pausa altre letture perché dopo una brutta settimana desideravo qualche oretta di spensieratezza per potermi rilassare. E ci sono riuscita.

Soltanto un altro giorno racconta di molti giorni. Giorni che cominciano con un colpo di fulmine, non di quelli che pensate voi: quelli dove il fulmine fa scattare l'amore. Tra Candice e Sebastian, o Bash, come preferisce farsi chiamare lui, scatta la passione carnale. Una passione che li travolge, che si scatena nei loro corpi, che accende i loro occhi di desiderio e che rende un incontro casuale, o inevitabile per chi crede nel Destino, in qualcosa di indelebile. Qualcosa che scuote la stabilità dei due protagonisti, che sfila le fila che tengono unite le loro certezze e che, in Bash, quel qualcosa fa ribollire un dolore ancora vivo.

"I suoi baci mi mandano fuori di testa, c'è dentro la forza della disperazione e, mischiati dolorosamente, la frustrazione e il desiderio per l'impossibile. Lottiamo per avvicinarci, le nostre vite sono lontane, ma i nostri corpi annullano ogni distanza e ci uniscono inesorabilmente."

Candice e Sebastian... Sebastian e Candice. Così diversi apparentemente, ma così simili realmente. Candice che cerca di portare Sebastian oltre le ostilità che lui nutre verso il suo mondo, e Sebastian che cerca invece di far capire il suo di mondo a Candice. Accomunati, poi, da un dolore che non si può augurare a nessuno, i due protagonisti si concederanno un altro giorno, e ancora un altro giorno, ma prima o vorranno assicurarsi un domani certo?
"Mi volto del tutto verso di lui e lo guardo negli occhi. Gli esseri umani e la loro assurda convinzione di poter capire qualcuno attraverso lo sguardo: io non capisco un accidente."
All'inizio del romanzo ho trovato la scrittura piatta, ma dopo il primo capitolo non ci ho più fatto caso perché ero sempre più coinvolta e, volevo sapere che scelta avrebbe preso Candice. Ho cercato di immedesimarmi in lei e cercare di prendere una decisione, ma sarò sincera: ancora adesso non so quale avrei preso.
"Non voglio promesse sull'orlo della paura, non vengono mai mantenute." 
Una cosa che mi ha incuriosito molto è l'abilità dell'autrice di essere riuscita a descrivere così bene i luoghi dove si svolge la storia; tanto che mi sono chiesta se Federica fosse stata in America, se lei avesse passeggiato tra quelle vie e sia stata in quel ristorantino. Così l'ho contattata direttamente e lei mi ha risposto che nulla riguardante i luoghi è stato inventato, ma è frutto di una lunga e piacevole documentazione tramite siti ufficiali e Google Maps ed in particolare della città di Chicago.
Ed io ho pensato: Quanta dedizione!

Federica Nalbone ha scritto una storia in un centinaio di pagine, e che di conseguenza non approfondisce certe situazioni. Forse avrei voluto che il libro fosse un pochettino più lungo appunto per questo. Ma, nonostante ciò: Soltanto un altro giorno è un libro che ho divorato in una giornata estraniandomi da tutto ciò che mi turbava e, che mi ha strappato un sorriso alla fine del romanzo; in quanto ci sono due capitoli narrati dal punto di vista di Bash, dove si è rivelato simpatico ai miei occhi.

Infine, vi consiglio di leggerlo! ^-^

Commenti

  1. Dell'autrice ho letto soltanto "Sei gradi di separazione" ma mi è piaciuto moltissimo e anche il suo stile di scrittura l'ho apprezzato molto quindi non ho intenzione di perdermi questo romanzo! Aggiunto in lista! ^_^

    RispondiElimina
  2. Dell'autrice ho letto soltanto "Sei gradi di separazione" ma mi è piaciuto moltissimo e anche il suo stile di scrittura l'ho apprezzato molto quindi non ho intenzione di perdermi questo romanzo! Aggiunto in lista! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicura che ti piacerà Frency! ^-^

      Elimina
    2. Grazie mille ragazze, vi sono davvero grata. :*

      Elimina
    3. Ma figurati Federica, grazie a te :)

      Elimina
  3. Sono molto contenta che ti sia piaciuto!! Conosco Fede e la seguo da un pò e so che in quello che scrive ci mette sempre molta passione e dedizione, e poi fa piacere vedere che i lettori riescono a cogliere tutto ciò! Spero leggerai anche le altre sue pubblicazione ^.^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, si percepisce la sia passione e dedizione ^-^
      Spero anche io, Rosa.

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari